Mango – Bella d’Estate

Mango – Bella d’Estate

Mango - Bella d'Estate
Mango – Bella d’Estate

Bella d’Estate

È solo un addio,
credimi io non ci penso mai.

Vedo che hai pianto
tu lo sapevi ma da quando?

Bella d’estate vai via da me…
Notte d’incanto
è bello vedere le luci laggiù

io sono stanco
non voglio parlare…, parla tu…

Bella d’estate vai via da me…

Forse perché ti credevo felice così…
proprio così fra le mie braccia…

forse perché ci bastava arrivare fin qui
come onde di notte sulla spiaggia…

La la la la la
La la la la la

Piccoli fuochi,
noi siamo zingari di periferia…

i nostri son giochi
che durano poco
e la notte se li porta via…

Bella d’estate vai via da me…

Forse perché ti credevo felice così…
proprio così fra le mie braccia…

forse perché ci bastava arrivare fin qui
come onde di notte sulla spiaggia…

La la la la la
La la la la la

Chiudi gli occhi e ti senti per sempre così
ancora qui fra le mie braccia

per tutti e due basterebbe tornare fin qui
come onde di notte sulla spiaggia

 

seguimi e troverai altri link

Precedente Molti prof non dovrebbero fare i professori” – Diario di un prof Successivo Francesco De Gregori - Buonanotte Fiorellino